Informazioni utili

Per iscriversi ai nostri pellegrinaggi occorre recarsi presso la nostra sede di Via Severino Boezio 25 a Pavia (cfr. orari di apertura nella sezione Dove Siamo) e compilare e firmare un apposito modulo di iscrizione, comprensivo di infomativa privacy e condizioni di viaggio.
Sul modulo di iscrizone dovranno necessariamente essere indicate le generalità complete del partecipante nonchè ogni altra informazione utile ad assicurare la necessaria assistenza ed un’ottimale sistemazione sia durante il viaggio sia durante la permanenza a Lourdes/Loreto/ecc.
Per gli ammalati e le persone sottoposte a dialisi sono previsti ulteriori certificati da far compilare al medico curante e/o al centro dialisi di riferimento.

Il viaggio in pullman
Il viaggio sarà effettuato con pullman Gran Turismo da 48 posti, con partenza alla sera ed arrivo a destinazione il mattino successivo (durata indicativa del viaggio: 14 ore). Per i malati impossibilitati a viaggiare seduti a causa di gravi patologie documentate dal medico sono disponibili pullman attrezzati con barelle e/o sedie reclinabili.

Il viaggio in aereo
Il viaggio in aereo sarà effettuato con voli charter in partenza ed arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa.
I bambini da 0 a 2 anni non compiuti non hanno il posto assegnato in aereo in quanto viaggiano in braccio ai genitori gratuitamente.

Inoltre:
Per gli ammalati
● L’iscrizione dei malati sarà accettata solo dopo la consegna del certificato medico compilato dal medico curante (richiedere il modulo in segreteria; non si accettano altri certificati).
● Al momento dell’iscrizione segnalare:
– eventuali difficoltà di deambulazione;
– se il malato porterà a Lourdes la propria carrozzina e il tipo di carrozzina (rigida, pieghevole, elettrica, ecc.);
– eventuali diete, allergie, terapie farmacologiche, necessità di dialisi e/o di ossigeno;
● Ogni ammalato deve portare con sé i medicinali di cui ha bisogno per l’intera durata del pellegrinaggio.
● I malati in ossigenoterapia dovranno procurarsi l’ossigeno necessario sia durante il viaggio (N.B.: in pullman è possibile trasportare una sola bombola dell’ossigeno piccola) sia durante la permanenza a Lourdes (al Salus non è prevista
l’erogazione dell’ossigeno).
● Chi ha necessità di dialisi a Lourdes deve far compilare un apposito modulo dal
centro dialisi ove è in cura e deve consegnarlo in segreteria almeno un mese
prima della partenza (il modulo è disponibile in segreteria).
Inoltre, per gli ammalati che viaggiano in aereo:
● Il medico deve autorizzare per iscritto il viaggio in aereo. Senza tale autorizzazione sul certificato medico il malato NON potrà partire.
● La mancata segnalazione di difficoltà motorie e/o della necessità di usufruire della carrozzina possono comportare gravi disagi negli spostamenti a piedi in aeroporto e persino il rifiuto ad imbarcare il passeggero da parte della compagnia aerea.
● Ogni ammalato in aereo deve essere affiancato da un accompagnatore (dama, barelliere o parente), il cui nominativo deve essere comunicato al momento dell’iscrizione.
Per il personale
● Partecipare al pellegrinaggio come Dama o Barelliere significa:
– impegnarsi al servizio dei nostri fratelli sofferenti;
– mantenere sempre un comportamento adeguato al luogo e alla sofferenza delle persone che si affidano a noi;
–  accettare con umiltà e sacrificio gli incarichi che ci saranno assegnati evitando iniziative personali in contrasto con le indicazioni fornite dai Responsabili;
– indossare la divisa dell’Unitalsi durante tutta la durata del pellegrinaggio.
● Prima della partenza è obbligatorio partecipare agli incontri di formazione spirituale e tecnica previsti per il personale.
Per tutti
● Per recarsi in Francia occorre un documento di identità valido per l’espatrio (la patente NON è un documento valido per l’espatrio). Per gli stranieri occorre il permesso di soggiorno.
● I minori di anni 14 possono espatriare solo se accompagnati da almeno un genitore o se affidati ad un accompagnatore munito di “dichiarazione di accompagno” vistata dalla Questura.
● Portare a Lourdes la tessera sanitaria, indispensabile per usufruire dell’assistenza medica in Francia.

I commenti sono chiusi.